Quando si ha la fortuna di possedere un cane, non è detto che si abbia la stessa fortuna di avere uno spazio esterno adibito apposta per lui per permettergli di stare all’aperto, magari in un giardino in mezzo al verde. Ecco che spesso, quindi, quando si vive in un appartamento, ma allo stesso tempo non si vuole rinunciare all’opportunità di avere un cane fedele nonché compagno di giochi, forse si ritiene opportuno fare delle valutazioni in merito alla scelta del cane, cioè capire quale razza sia migliore e più adatta a vivere in appartamento.

Il cosiddetto “cane da appartamento” non è necessariamente un cane di piccole dimensioni, anzi di solito ci sono cani di stazza grande che si adeguano perfettamente agli ambienti e agli spazi non eccessivamente ampi, i quali, nonostante le loro dimensioni, preferiscono stare tranquilli nei salotti o comunque non hanno particolari esigenze di movimento fisico, sono molto tranquilli e poco rumorosi.

Oltre al fattore dimensioni, quando si valuta che cane prendere nel caso in cui si viva in appartamento, vanno considerati aspetti che riguardano il carattere, il grado di socievolezza, quanto è energico o meno.

Vediamo più nel dettaglio

La razza “Maltese”

Il Maltese è un cane di piccole dimensioni, molto carino e legato alla sua famiglia. Fanno parte di una tipologia di cane che richiede molto la presenza dei suoi padroni, perché ha un lato emotivo molto spiccato ed è solito sviluppare una grande ansia dovuta alla separazione. Quando si gestisce un cane come il Maltese è importante non usare dei toni di voce duri per non provocargli eventuali shock. Il loro carattere così mansueto e tranquillo li ha resi famosi per essere impiegati come supporto nella pratica di pet therapy. Inoltre, si adeguano bene alle famiglie, ma anche a chi vive da solo. Sono cani che amano apprendere dei giochi di destrezza e dei trucchi simpatici soprattutto per i bambini. Si fanno facilmente coccolare e si educano in modo semplice.

La razza “Bulldog”

Questa razza è una tipologia di cane adatto alla vita da appartamento ed è molto conosciuto in Italia. I Bulldog sono dei cani molto simpatici, a volte testardi ma di base comunicativi e inclini a stare sia in famiglia che con persone single. Cercano molto le carezze e le attenzioni, quindi il contatto con il padrone, e spesso corrono alla ricerca di coccole e ricompense. Il bulldog ha un’indole da goloso, è molto pigro e spesso gioca sulla leva della compassione per avere cibo extra, ma è importante evitare di farli mangiare troppo, e in modo sbagliato, altrimenti possono facilmente ingrassare.

La razza “Basset Hound”

Un altro cane adatto alla vita da appartamento è il Basset Hound che si adegua bene a vivere in famiglia, ha un carattere molto tranquillo e non pretende tanto, inoltre è un buon compagno anche per i giochi con i bambini. Si tratta di un tipo di cane molto mansueto, con uno stile così rilassato che a volte non si alza neanche dalla propria cuccia, tanto che è pigro, ecco perché il Basset Houmd è un perfetto cane da appartamento. Quando però esce di casa, si sfoga con il suo lato più vitale, infatti è opportuno portarlo comunque una volta al giorno al parco. La sua fisicità compatta lo rende pesante e, tra le altre cose, tende ad ingrassare e non si adegua facilmente a fare le scale, quindi bisogna valutare bene in base a dove si vive perché se nel condominio non c’è l’ascensore, sareste costretti a portarlo di peso e non è una cosa sempre fattibile.

La razza “Pechinese”

Questa razza di cane è di dimensioni piccole e molto soffice, le sue origini sono legate alla nobiltà cinese infatti ne conserva un temperamento e una dignità. Sono dei cani che cercano le attenzioni e ai quali piace essere coccolati, si legano anche alla famiglia e cercano i padroni per stare in compagnia. Spesso si sentono al centro dell’attenzione, infatti non accettano di buon grado imposizioni o ordini. Dato il loro carattere alquanto testardo, non sono facilissimi da educare, ma se correttamente incentivati e, adoperando un atteggiamento non rude, potranno adeguarsi alle regole. Si adatta perfettamente allo stile sobrio e tranquillo della vita da appartamento, sono simpatici ma non del tutto inclini al contatto con bambini troppo piccoli.

La razza “Shar-Pei”

Un cane dalla taglia media è sicuramente lo Shar-Pei che ha un carattere tranquillo, un’indole pacata adatto alla perfetta vita da cane da appartamento perché si accuccia spesso nelle varie cucce sparse in giro per casa. Ha come tratto distintivo la fedeltà, si lega in particolare ad un padrone, infatti è perfetto per chi vive solo. Il suo carattere calmo lo rende socievole con altri animali e con i bambini, non sono cani che abbaiano spesso infatti non sono indicati come cani da guardia. Il suo aspetto estetico per via della presenza di innumerevoli pieghe, lo rende riconoscibile tra tutti, inoltre questo aspetto non è da trascurare. Bisogna sempre curare e controllare le pieghe per mantenerle pulite, perché c’è il rischio che si facciano infezioni o che insorgano dermatiti, dal momento che ne soffre facilmente.

A questo punto, se hai scelto quale è il cane che desideri avere in casa con te, prima di prenderlo potrebbe essere utile conoscere tutte le sue necessità. Per conoscere l’immenso mondo dei cani clicca qui.