Per assicurarti del traffico utile sul tuo sito web, devi fare un’adeguata analisi delle parole chiave. Infatti, molte aziende commettono l’errore di creare il proprio sito web utilizzando parole chiave che presumono essere buone, invece non lo sono. A volte c’è una differenza nelle parole chiave che usi nella ricerca del tuo sito web e in ciò che i tuoi potenziali clienti utilizzano per cercare un prodotto o servizio della tua nicchia di mercato. Perciò, se vuoi ottenere delle parole chiave ad alto potenziale di traffico, ti consigliamo di interpellare un SEO specialist, lui sa come offrirti questo tipo di servizio.

Analisi delle parole chiave: come iniziare a farla

È necessario prima scrivere le parole chiave ovvie. Per esempio, fingiamo di realizzare un sito web per un fotografo che si occupa solo di animali domestici. Dunque, le parole chiave ovvie, per questa sotto nicchia di fotografo, possono essere:

  • Fotografia di animali domestici.
  • Fotografo di animali domestici.
  • Studio fotografico animali domestici.
  • Fotografo animali domestici roma.

Ora diamo un’occhiata ad alcune parole chiave poco ovvie.

  • Fotografo di cani.
  • Studio fotografico per cani.
  • Fotografo di gatti.

Ce ne sono alcune altre come: foto di animali domestici, fotografie di animali, foto di animali, foto di animali domestici, foto di cani, gatti immagini, immagini di uccelli, immagini di cani, immagini di animali, foto di cuccioli, fotografia di location e arte degli animali.

Ora che hai creato questo fantastico elenco di possibili parole chiave, siamo sicuri che ti stai chiedendo, e adesso? Dunque, vediamo quali parole chiave vengono cercate più spesso e quali hanno meno concorrenza. In Google la parola chiave “fotografo di animali domestici” supera i 20.000.000 di risultati di ricerca. Questo vuol dire che questa frase chiave è davvero molto inflazionata e difficile da posizionare. Più risultati, più competizione, più devi lavorare per ottenere un buon piazzamento all’interno della SERP di Google.

Iniziamo dalle basi

Dato che stai realizzando un sito web per un fotografo di animali domestici che si trova a Roma, puoi aver bisogno di risultati un po’ più geolocalizzati. Possiamo solo supporre che le persone romane, in cerca di un fotografo di animali domestici ne cerca uno di zona, cioè di Roma. Quindi, usando la frase chiave “fotografo di animali domestici roma”, puoi riuscire a centrare il target di riferimento.

La frase chiave “fotografo di animali domestici roma” in Google restituisce oltre 28.000.000 di risultati. Questo vuol dire che geolocalizzando la frase chiave risulta ancora più inflazionata, il che la rende una frase chiave più difficile da lavorare e con maggiore concorrenza. A questo punto siamo sicuri che questo ti dà un’idea di come ci assicuriamo di avere un elenco di tutte le parole chiave che un potenziale cliente può utilizzare per trovare il tuo sito web.

Ora che hai maggiore consapevolezza e hai esaminato ogni parola chiave, puoi capire quanta concorrenza c’è per una data parola chiave. Inoltre, questo sistema di analizzare le parole, ti permette di avere un’idea migliore su quali parole chiave utilizzare. Ora un consiglio veloce.

Ottimizza ogni pagina con solo una o due parole chiave. Fai questo per tutto il tuo sito web e assicurati di avere un buon sistema di navigazione sul tuo sito web in modo che se il tuo potenziale cliente cerca foto di cani e finisce per entrare nel tuo sito web a 5 pagine, è ancora in grado di trovare quello che sta cercando perché hai un ottimo sistema di navigazione o mappa del sito che lo condurrà alla pagina giusta. Inoltre, per parole chiave più competitive devi creare più pagine per quella parola chiave. Se non sai come fare ti consigliamo di chiedere ad un consulente web marketing.