Perché è importante la certificazione Iso 22005

L’implementazione di sistemi di gestione della sicurezza e della qualità degli alimenti basati su standard internazionali richiede che le aziende stabiliscano un sistema di tracciabilità nella filiera produttiva e che questo sistema venga mantenuto nel tempo.

Per approfondire i principi della tracciabilità di filiera c’è una norma specifica. La ISO 22005 per la tracciabilità di filiera. Grazie a questo strumento le organizzazioni potranno ben definire la loro posizione nell’ambito di tutta la filiera dal campo alla tavola.

Il sistema così stabilito permette di identificare le varie figure, i lotti dei prodotti, la loro relazione con i lotti di materie prime, i registri di lavorazione e di consegna, in modo da scongiurare pericoli legati alla sicurezza alimentare.

In caso di incidente alimentare, il sistema così tracciato permette di individuare immediatamente il prodotto da richiamare e ritirare i prodotti difettosi e non sicuri dal mercato.  La tracciabilità è un requisito normativo obbligatorio, definito dal Regolamento UE 178/2002, che ha lo scopo di proteggere la sicurezza e la salute umana, nonché gli interessi dei consumatori.

Gli standard della famiglia ISO 22000 hanno esattamente questo obiettivo. Lo standard ISO 22005 è uno standard internazionale che riguarda in particolar modo la progettazione e l’attuazione di un sistema di tracciabilità nell’industria agroalimentare, mangimi compresi. Implementabile da singole realtà a consorzi ed organizzazioni di produttori.

I vantaggi della certificazione ISO 22005

Il processo di certificazione della norma ISO 22005 è composto da una prima parte di implementazione. Che può essere effettuata da un’organizzazione qualificata sulla certificazione per la tracciabilità di filiera esterna, oppure direttamente dall’organizzazione. Da una seconda parte di valutazione da parte dell’organismo di certificazione per il rilascio del certificato. E da una parte di mantenimento annuale.

I requisiti sono facilmente integrabili in quelli dei sistemi e standard di certificazione più comuni come la ISO 22000, sicurezza alimentare, ISO 9001, qualità, ISO 14001, ambiente, ISO 45001, salute e sicurezza sul lavoro e negli standard privati sulla sicurezza, qualità e legalità alimentare, Global Gap, Brc, Ifs ed FSSC 22000.

I vantaggi dall’adozione e certificazione di un sistema di tracciabilità di filiera secondo la norma ISO 22005 sono molteplici e cercheremo di identificare quelli più significativi:

I vantaggi della certificazione Iso 22005: Soddisfazione del cliente

Uno dei vantaggi della certificazione ISO 22005 è quella di garantire la soddisfazione del cliente, per la sua capacità di fissare gli standard nella filiera, mettendo al primo posto la qualità e la sicurezza alimentare. Il percorso che un alimento fa nella filiera è molto importante per prevenire incidenti alimentari e poter ritirare un prodotto potenzialmente dannoso e questo migliora la soddisfazione del cliente che ha la possibilità di fruire di un prodotto di qualità.

I vantaggi della certificazione Iso 22005: Riduzione dei costi operativi

Avere processi tracciabili e dotarsi di uno standard internazionale permette di ridurre i costi, perché aiuta a conoscere molto bene i processi aziendali, evitando così sprechi all’interno del processo stesso, ma anche attraverso la prevenzione di danni non solo a livello operativo ma anche all’immagine e alla reputazione aziendale al verificarsi di incidenti nella filiera alimentare.

I vantaggi della certificazione Iso 22005: Efficienza operativa

Tracciare i processi aziendali permette di avere dei dati da analizzare e aumentare così l’efficienza e la produttività all’interno della filiera. In questo modo l’organizzazione diventa più produttiva, più efficiente e più consapevole dei propri processi e dei propri punti di forza e di debolezza.

I vantaggi della certificazione Iso 22005: Conformità legale

Uno dei vantaggi più importanti della certificazione ISO 22005 è quello di garantire che i processi siano conformi alle norme vigenti in materia di sicurezza alimentare, perché il controllo è affidato a un organismo indipendente che agisce in forza di uno standard internazionale.

I vantaggi della certificazione Iso 22005: Migliorare la gestione del rischio ed emergenze

La certificazione ISO 22005 permette di gestire la filiera in modo più efficiente e affidabile, prevenendo così i rischi connessi all’industria agroalimentare e offrendo la possibilità di individuare in tempi rapidissimi quei prodotti che devono essere ritirati o richiamati dal mercato.

I vantaggi della certificazione Iso 22005: Migliorare la fiducia

Grazie alla norma per la tracciabilità di filiera si riusciranno a migliorare i rapporti in tutta la catena dal produttore primario, al consumatore ultimo. Una catena di fiducia fondamentale per la fidelizzazione della clientela.

L’aspetto molto importante è anche quello che grazie a questa certificazione il consumatore potrà avere tutte le informazioni necessarie sulla provenienza e protezione di un determinato alimento. L’origine, uno degli aspetti fondamentali richiesti dai consumatori.

I vantaggi della certificazione Iso 22005: Migliorare la visibilità

Avere capacità di essere ben visibili è tutto sui mercati odierni. Grazie alla certificazione ISO 22005 l’organizzazione potrà comunicare a tutti gli stakeholder l’origine e la tracciabilità di tutti o di determinati prodotti.

Aprendosi così a richieste specifiche di alimenti da parte dei mercati, sensibili al consumo di prodotti locali e o nazionali.